Cosa è

La Residenza per Anziani “Duemiglia” è un servizio sperimentale di tipo residenziale, ad indirizzo prevalentemente assistenziale e sociale, ma che garantisce anche una protezione sanitaria di base. E’ destinato a persone anziane – superiori a 65 anni – in condizione di fragilità, che si trovino nella necessità (sia temporanea, sia definitiva), di poter continuare a mantenere le proprie autonomie purché collocate all’interno di un contesto di gruppo e di maggiore tutela. Le motivazioni che possono condurre alla richiesta di inserimento in Residenza possono essere diverse:

  • lontananza o mancanza di riferimenti parentali tali da garantire all’anziano il necessario supporto per rimanere nella propria abitazione;
  • esiti da malattie e/o ricoveri che suggeriscano – anche solamente per un periodo limitato – l’opportunità di accoglienza in un contesto tutelante;
  • condizioni personali emotivamente critiche a causa di eventi familiari e personali significativi;
  • necessità temporanee legate a terapie o cicli di interventi terapeutici da realizzarsi all’interno dell’Azienda;
  • insicurezza personale legata a perdita, sia pure iniziale e parziale, di alcune autonomie;
  • solitudine e/o scelta di condividere con altri le proprie giornate

La Residenza persegue pertanto le seguenti finalità:

  • permettere all’anziano di vivere in un contesto sicuro e tutelante, dove le inabilità o criticità legate all’invecchiamento o ad esiti di patologie dell’invecchiamento siano ridotte grazie alla presenza di ausili, tra cui anche personale dedicato all’assistenza;
  • supportare la famiglia nella cura del proprio congiunto;
  • offrire servizi adeguati alle diverse problematiche delle persone anziane con la funzione di:
    • mantenere le proprie competenze e capacità, in particolare quelle legate all’autonomia, al benessere e alla sicurezza personale;
    • contenere e ridurre, dove e se possibile, i comportamenti inadeguati, con particolare riguardo per quelli di tipo rinunciatario;
    • contribuire a sollecitare atteggiamenti positivi verso la vita di gruppo, verso la socialità ed la conservazione delle relazioni amicali e familiari;
    • costruire progetti individualizzati per ogni ospite, in accordo con l’ospite stesso e – se possibile – con le loro famiglie

 

Cosa offre

L’offerta di servizi e prestazioni erogati afferiscono a tre aree di bisogno:

  • cura del sé: aiuto nella gestione dell’igiene personale; addestramento al mantenimento delle autonomie possibili, attraverso strategie sicure o l’ausilio di semplici strumenti; aiuto nella gestione dell’abbigliamento (acquisto, scelta, lavaggio, riordino, etc.); corretta alimentazione; trasporti individuali e di gruppo;
  • cura dell’ambiente di vita: supporto per la gestione e riordino del proprio ambiente di vita, nel rispetto delle libertà e dei desideri individuali (personalizzazione della propria camera); pulizia ordinaria e straordinaria della stanza;
  • vita sociale: attività di gruppo (laboratori espressivi; ginnastica dolce; gruppi di lettura e laboratorio dei ricordi; etc.); uscite sul territorio; attività conviviali con i propri familiari

Il pasto è preparato dalla cucina di Cremona Solidale.  Il menù si caratterizza in base alla stagione ed è strutturato su 4 settimane. Sono previste diete speciali. Le pulizie ordinarie e straordinarie dei locali ed arredi è garantito dal servizio pulizie (gli operatori sono riconoscibili dalla divisa azzurra). I trasporti – singoli o collettivi – per le iniziative esterne sono realizzati dai volontari iscritti all’Associazione “Amici della terza età” che collabora con l’Azienda (riconoscibili dal tesserino) e organizzati dall’educatore della Residenza

Assistenza sanitaria degli ospiti

Con l’ammissione alla Residenza “Duemiglia”, gli ospiti mantengono il proprio Medico di Medicina Generale. Tuttavia – al fine di garantire un’adeguata assistenza degli ospiti – la struttura offre:

  • supporto nella assunzione dei farmaci (gli ospiti sono aiutati ad assumere in modo regolare e nel rispetto degli orari stabiliti i farmaci prescritti dal MMG)
  • segnalazione all’esaurirsi della scorta farmaci;
  • controllo del peso corporeo e verifica mensile del valore della pressione arteriosa;
  • controllo dei valori della glicemia, in caso di necessità o per ospiti con patologia conclamata di diabete;
  • visita podologica mensile.

Eventuali situazioni di malessere sono immediatamente segnalate ai familiari e al MMG di riferimento. Gli interventi d’urgenza sono gestiti attraverso un apposito protocollo

I familiari sono tenuti a mantenere sempre adeguata scorta di medicinali e a consegnare – nei casi di variazione del farmaco, della posologia, degli orari di assunzione – la prescrizione del MMG. I familiari sono inoltre tenuti a mantenere costanti contatti con il MMG affinché non vengano a mancare – con l’ammissione in Residenza – adeguate cure e sorveglianza sullo stato di salute del loro congiunto

Quanto costa

Per l’anno 2019 la retta è di 39,45 euro al giorno per chi non frequenta altri servizi e di 22,60 euro al giorno per chi frequenta altri servizi  di Cremona Solidale quali – ad esempio – il CDI

A chi chiedere informazioni

La Residenza opera affinché vi sia un costante e stretto rapporto tra personale e familiari di riferimento nella ricerca di occasioni di scambio e di confronto, per mantenere sempre monitorato il percorso di accoglienza dell’ospite e per adeguare le azioni alle diverse esigenze espresse.

Il referente aziendale della Residenza “Duemiglia” è il Coordinatore Sociale, contattabile: al numero di telefono 0372/533511 o 533589 o via e-mail all’indirizzo coordinatore.sociale@cremonasolidale

Per le questioni riguardanti la fatturazione e il pagamento della retta, il referente è l’Ufficio Ragioneria, contattabile: al numero di telefono 0372 533592 o via e-mail all’indirizzo ragioneria@cremonasolidale.it

Sovrintende e governa il lavoro interno alla Comunità il Coordinatore di Struttura e – in sua assenza ed in sua collaborazione – l’educatore

E’ possibile richiedere una visita guidata alla Residenza per conoscerla – prima di avanzare richiesta di accoglienza – contattando il servizio al numero 0372/533505 nei giorni da lunedì a venerdì (dalle ore 10:00 alle ore 17:00)


Seguici