Cosa è

Attraverso il servizio ADI gli operatori di Cremona Solidale arrivano al domicilio della persona (anziano, disabile o – più genericamente – cittadino in stato di bisogno) per offrirle delle prestazioni in grado di garantirne un elevato livello di benessere e funzionalità, consentendole – nel contempo – di rimanere a casa propria anche grazie alle cure ricevute

Si chiama assistenza domiciliare perché avviene al domicilio; integrata perché integra prestazioni sanitarie e socio-sanitarie, definite in base alla natura e ai bisogni della persona

L’attivazione dell’ADI può avvenire solo rivolgendosi al proprio Medico di Medicina Generale, che compilerà l’impegnativa da consegnare agli Uffici dell’ATS – UO Cure Sociosanitarie Distrettuali (ex CEAD) per la valutazione di idoneità e l’indicazione delle prestazioni che dovranno essere erogate

 

Cosa offre

  • Prestazioni infermieristiche (prelievi; controllo parametri vitali; terapie iniettive; medicazioni semplici e complesse; ossigenoterapia; nutrizione parenterale; etc.)
  • Prestazioni fisioterapiche (kinesi passiva, kinesi attiva assistita, deambulazione assistita, massoterapia, riabilitazione neuromotoria, psicomotricità, valutazione presidi, trattamento disfagia)
  • Prestazioni assistenziali (igiene personale; trattamento e cura delle piaghe da decubito; affiancamento e formazione del familiare che assiste la persona anziana/disabile; etc.)

Quanto costa

Il servizio è gratuito: il costo è totalmente a carico del Servizio Sanitario Regionale


Seguici